Harmony Test - BIOS S.r.l. Laboratorio Analisi Cliniche - COSENZA
17482
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-17482,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-sans serif studio,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

L’Harmony Prenatal Test è un test di screening non invasivo, semplice e preciso che partendo da un campione di sangue materno è in grado di valutare il rischio di disordini cromosomici nel feto quali: la sindrome di Down (trisomia 21), la sindrome di Edwards (trisomia 18), la sindrome di Patau (trisomia 13) e le anomalie dei cromosomi sessuali X e Y (sindrome di Turner e Klinefelter). Inoltre è in grado di determinare anche il sesso fetale.

 

Una nuova tecnologia basata sul DNA

Nel sangue di una donna incinta sono presenti dei frammenti di DNA del bambino. Il test Harmony utilizza una tecnologia target che, a partire dalla 10° settimana di gestazione, è in grado di isolare il DNA fetale da quello materno e analizzarlo in modo da poter valutare il rischio di trisomie fetali più comuni e fornire informazioni su anaeuploidie X e Y e sul sesso fetale.

 

Harmony test, accuratezza dimostrata

Nel più vasto studio prospettico in cieco condotto su 6000 gravidanze e pubblicato sul New England Journal of Medicine (Non-invasive Examination of Trisomy), il test Harmony ha dimostrato prestazioni significativamente superiori rispetto allo screening del primo trimestre (FTS) o Duo Test nel valutare il rischio di trisomia 21.

  • Rivelazione sindrome di Down con Harmony test pari al 100% rispetto al 79% dell’FTS tradizionale.
  • Tasso di falsi positivi del test Harmony è risultato pari allo 0,06% rispetto al 5,4% dell’FTS tradizionale.
  • Più di 1 gravidanza affetta su 5 può sfuggire alla diagnosi con FTS.

HARMONY TEST E’ RISULTATO DI GRAN LUNGA SUPERIORE AI  TEST FTS

Harmony test è in grado di identificare il

99%

dei casi di trisomia 21,

98%

dei casi di trisomia 18,

80%

dei casi di trisomia 13.

Percentuale di falsi positivi < 0,01%.

RIDUCI OGNI POSSIBILE RISCHIO

Harmony test riduce in maniera significativa il rischio che una gestante venga indirizzata inutilmente a sottoporsi ad un approfondimento diagnostico invasivo come l’amniocentesi.

 

I vantaggi

SICURO: rispetto ai test prenatali invasivi quali villocentesi e amniocentesi, Harmony test è assolutamente privo di rischi per la madre e per il feto poiché eseguito con un semplice prelievo di sangue materno.

 

AFFIDABILE: Rispetto ad altri test di screening, come il Duo test, ha un altissimo tasso di affidabilità.

 

PRECOCE: Può essere eseguito già dalla decima settimana di gravidanza.

 

ACCURATO: Risultati comprovati in studi in cieco pubblicati in letteratura e condotti su oltre 22.000 donne hanno evidenziato un tasso di falsi positivi per la trisomia 21 inferiore allo 0,01%-

 

RAPIDO: Risultati pronti in 7 giorni dalla data del prelievo.

 

Inoltre Harmony test:

  • Permette di individuare trisomie fetali anche nelle gravidanze da ovodonazione.
  • E’ l’unico tra i test prenatali non invasivi validato anche per le gravidanze gemellari (con non più di 2 feti anche se ottenute con ovodonazione)
  • Avallato dalla comunità scientifica internazionale, è l’unico test approvato dalla Fetal Medicine Foundation.

In che cosa Harmony test differisce dagli altri screening prenatali?

 

Harmony Test si basa sugli ultimi progressi fatti nei test prenatali non invasivi.Anche altri test di screening, come il Test combinato del Primo Trimestre (Duo test + translucenza nucale), sono esami non invasivi,ma hanno un tasso di falsi positivi fino al 5% e non rilevano fino al 30% dei casi di trisomia fetale 21.Test diagnostici come l’amniocentesi o la villocentesi (CVS) sono precisi per la diagnosi di trisomie fetali,ma sono invasivi e presentano il rischio di perdita del feto.

 

Pur restando un test di screening e non diagnostico, Harmony test integrato con la misurazione della NT (translucenza nucale), offre una determinazione del rischio per la sindrome di Down con la maggior precisione possibile rispetto a qualsiasi altro test prenatale non invasivo.

Chiarezza dei risultati.

 

I risultati del test vengono consegnati nell’arco di 7-10 giorni dalla data del prelievo. Il referto evidenzia l’alto o basso rischio in maniera molto chiara e comprensibile, anche in forma grafica.

Se Harmony Test ha dato un profilo di rischio elevato, il tuo ginecologo può offrirti un counseling genetico e consigliarti un test diagnosticoinvasivo, come l’Amniocentesi e la Villocentesi. Harmony Test non valuta il rischio di mosaicismo, trisomie parziali o traslocazioni.

Per informazioni e/o prenotazioni contattaci al numero 0984483357

 

(da lunedi a sabato dalle 8.00 alle 13.00) oppure compilando il form sottostante.

(* Campi Obbligatori)

Nome*

Cognome*

Email*

Telefono*

Oggetto

Messaggio*
Ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. N. 196 del 30 Giugno 2003, (Codice in materia di protezione dei dati personali) do il mio consenso al trattamento dei dati personali. Informativa
Acconsento