Il check up donna è un programma di prevenzione specifico dedicato alla donna, studiato per monitorare lo stato di salute e benessere femminile.

Gli esami contenuti nel check up donna consentono di individuare i fattori di rischio per malattie cardiovascolari, neoplastiche e metaboliche, di individuare segni e sintomi precoci per queste patologie e di valutare lo stato di salute globale del paziente.

Si tratta, quindi, non solo di un programma di prevenzione, ma anche di un’importante e buona abitudine per prendersi cura di sé e della propria salute.

Check Up Donna UNDER 40

  • Emocromo
  • Glicemia
  • Creatinina
  • Azotemia
  • Uricemia
  • Amilasi Sierica
  • Fosfatasi Alcalina
  • GPT
  • GOT
  • Gamma GT
  • Bilirubina Totale e Frazionata
  • Colesterolo Totale
  • Colesterolo HDL
  • Colesterolo LDL
  • Trigliceridi
  • Sideremia
  • Ferritina
  • Fosforo
  • Calcio
  • Sodio - Cloro - Potassio
  • Elettroforesi delle sieroproteine
  • VItamina D
  • Acido Folico
  • TSH
  • VES
  • Proteina C Reattiva
  • Es. Urine

Check Up Donna OVER 40

  • Emocromo
  • Glicemia
  • Creatinina
  • Azotemia
  • Uricemia
  • Amilasi Sierica
  • Fosfatasi Alcalina
  • GPT
  • GOT
  • Gamma GT
  • Bilirubina Totale e Frazionata
  • Colesterolo Totale
  • Colesterolo HDL
  • Colesterolo LDL
  • Trigliceridi
  • Sideremia
  • Ferritina
  • Fosforo
  • Calcio
  • Sodio - Cloro - Potassio
  • Elettroforesi delle sieroproteine
  • VItamina D
  • Acido Folico
  • TSH
  • Prolattina
  • LH
  • FSH
  • 17 Beta Estradiolo (E2)
  • CPK
  • Omocisteina
  • VES
  • Proteina C Reattiva
  • Sangue occulto nelle feci
  • Es. Urine

CHECK UP DONNA UNDER 40

68,00
Nessuna prenotazione necessaria
Refertazione 1/2 giorni lavorativi
Possibilità di ritiro Referto Online

CHECK UP DONNA OVER 40

120,00
Nessuna prenotazione necessaria
Refertazione 1/2 giorni lavorativi
Possibilità di ritiro Referto Online

Come prepararsi agli esami

Prima di sottoporsi al prelievo è fondamentale osservare un digiuno di almeno 8-12 ore; alcool, zuccheri e caffè possono rendere inattendibili i risultati.

Anche il fumo può alterare i risultati, pertanto, si raccomanda di non fumare nelle ore che vanno dal risveglio al prelievo ematico. E’ consentito bere solo modiche quantità di acqua (1-2 bicchieri).

L’urina da raccogliere è quella della prima minzione del mattino.

Il contenitore per la raccolta deve essere sterile e contenere tutte le informazioni necessarie del paziente. Tali contenitore sono reperibili presso il laboratorio e/o presso farmacie e supermercati.

Di seguito la procedura corretta di raccolta:

  • Effettuare la pulizia delle mani e dei genitali prima della raccolta;
  • Raccogliere una piccola quantità di urina della prima minzione del mattino dopo aver scartato il primo getto;
  • Consegnare i campioni il più presto possibile
  • Utilizzare un apposito contenitore reperibile presso qualsiasi farmacia;
  • Strisciare l'asticella sopra le feci più volte, reinserire l'asticella nel contenitore;
  • Raccogliere un campione del primo mattino; qualora non fosse possibile, possono essere consegnate feci del giorno prima, conservate in frigo alla temperatura di 2-8 °C;
  • Evitare la commissione con le urine;
  • In caso di stipsi raccogliere le feci dopo clistere di sola acqua.